Configuratore 2D o 3D: quale scegliere ?

Configuratore 2D o 3D: quale scegliere ?

Il mondo dei configuratori di prodotto prevede soluzioni diverse e non sempre il cliente percepisce differenze, vantaggi e svantaggi.

L’obiettivo di questo post è di fare un pò di chiarezza.

Un configuratore web, in generale, consente all’utente di personalizzare il prodotto in modo rapido e intuitivo.
Con l’utilizzo di un browser, il cliente può personalizzare il prodotto a proprio piacimento, scegliendo le combinazioni possibili.

Un coinvolgimento attivo nel processo di scelta o di acquisto di un prodotto, consente all’utente di avere una soluzione finale completamente personalizzata e quindi rispondente alle proprie esigenze.

Esistono in linea di massima due tipi principali di configuratori web: 2D e 3D.

Entrambi possiedono specifiche e contesti di applicazione ben definiti.

CONFIGURATORI 2D

Utilizza normalmente foto reali o render ad alta definizione del prodotto da configurare.

I vantaggi sull’utilizzo di un configuratore 2D sono:

  • Una resa grafica verosimile del prodotto;
  • Interfaccia di navigazione e usabilità chiare e intuitive;
  • Tempi di caricamento rapidi;
  • Completo supporto in versione mobile.

Se però il prodotto prevede un alto numero di opzioni e varianti da configurare, il numero di render da realizzare con tutte le combinazioni può diventare veramente oneroso. (si parla di migliaia di render)
Inoltre non tutti i dettagli del prodotto possono risultare evidenti con una resa 2D.
Per queste ragioni un configuratore 2D è la soluzione ideale per tutti i prodotti che hanno un basso numero di opzioni e varianti.

CONFIGURATORI 3D

Il configuratore 3D permette la visualizzazione a 360 gradi del prodotto attraverso un modello creato tramite un software di modellazione e ottimizzato per il web (nel nostro caso lo strumento usato è Autodesk Maya)
Garantisce all’utente un’esperienza di navigazione e di interazione decisamente coinvolgente, poiché consente movimenti intorno all’oggetto, zoom in o zoom out proprio come se l’oggetto fosse nelle sue mani.

I vantaggi sull’utilizzo di un configuratore 3D sono:

  • Permette una visione totale del prodotto che si sta configurando, sia all’esterno che all’interno;
  • L’interazione avviene in tempo reale e ogni modifica al colore, materiale o accessorio è immediatamente applicata al prodotto che si sta configurando;
  • Una resa grafica praticamente uguale al prodotto;
  • È possibile ricreare l’ambientazione naturale del prodotto, con un set di illuminazione adatto ed efficace
  • Non è necessaria una diversa foto o render per ogni variante da gestire nelle combinazioni

Se le combinazioni e le opzioni di personalizzazione del prodotto sono numerose e si vuole fornire un’esperienza di navigazione altamente coinvolgente, allora il 3D garantisce un risultato ottimale.

Per avere un preventivo o per qualsiasi informazione, contattaci a questa mail: staff@inode.it

×